MENU

SPORT

I “Lupi” dominano il Vbc Mondovì: secco 3-0 a Santa Croce

Monregalesi in serata no, domenica nuova trasferta in Toscana

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
I “Lupi” dominano il Vbc Mondovì: secco 3-0 a Santa Croce

Finisce con un netto 3-0 in poco più di un’ora la sfida tra Kemas Lamipel e Vbc Synergy Mondovì. Per la prima volta i biancoblù cadono al PalaParenti, al termine di un confronto a senso unico (25-13, 25-16 e 25-17 i parziali).

Montagnani schiera l’ex Festi al centro assieme a Copelli, in regia per Mondovì c’è Putini, recuperato dopo lo stiramento all’adduttore.

I toscani partono forte: un punto fortunoso del libero Sorgente dopo una difesa e un attacco out di Paoletti portano il parziale sul 6-2. Quando Walla Souza chiude uno scambio prolungato il tabellone segna 8-3 e Barbiero chiama il primo time-out. Un grande punto di Paoletti sembra scuotere i monregalesi, ma i “lupi” non rallentano. Sul 13-6 arriva la seconda sospensione da parte della panchina ospite ma il copione non cambia. La Kemas Lamipel domina, mettendo in difficoltà i monregalesi sul primo tocco. Dentro Fenoglio, Bosio e Milano, che ritardano la resa fino al 25-13. Attacco biancoblù in grave difficoltà nel primo parziale, solo 24%.

Ritmo elevato tra i padroni di casa anche ad inizio secondo set: tre muri consecutivi e un punto di seconda di Acquarone portano il risultato sul 6-2. I monregalesi riescono a riavvicinarsi, tornando a -1 con l’ace di Bussolari su Di Silvestre e con il diagonale di Paoletti (7-6). La Kemas, però, trova un altro strappo, con l’ace di Festi e l’errore in pipe di Borgogno (13-8). Sul 17-11 Barbiero interrompe il gioco, quindi spazio a Milano e Bosio. I toscani, però, non rallentano e arrivano al set-ball sul 24-14. Il Vbc ne annulla due, poi si arrende sul 25-16. Netta la supremazia della squadra di casa a muro (6-2) e in attacco, dove Mondovì non va oltre il 34%.

Nella terza frazione Milano in campo dall’inizio. Il canovaccio non cambia, con i “lupi” avanti nel parziale e i “galletti” costretti ad inseguire. Sul 6-2 Barbiero pigia il pulsante del time-out. La Kemas Lamipel riesce a mantenere gli avversari a distanza di sicurezza (10-5 sull’ace di Walla Souza, 17-12 su quello del neo entrato Robbiati). Il Vbc non riesce a ricucire e capitola sull’attacco out di Borgogno (25-17).

Prossimo impegno per i monregalesi ancora in Toscana, domenica alle 16 in casa di Emma Villas Aubay Siena.

 

Santa Croce-Vbc Mondovì 3-0

(25-13, 25-16, 25-17)

KEMAS LAMIPEL: Acquarone 3, Bezerra Souza 13, Festi 5, Copelli 6, Colli 11, Di Silvestre 10, Sorgente (L), Robbiati 2, Sposato (L2), Di Marco, Caproni 2, Turri Prosperi, Cappelletti 2. N.e.: Andreini. All.: Montagnani-Pagliai.  

SYNERGY: Putini 1, Paoletti 14, Marra 6, Bussolari 6, Borgogno 3, Ferrini, Pochini (L), Bosio 1, Fenoglio, Milano, Camperi. All.: Barbiero-Negro

ARBITRI: Carcione-Proietti.

NOTE - Durata Set: 23’, 21’, 21’; tot: 65’.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl