MENU

SPORT

LE TIGRI DI VALLEFOGLIA SBRANANO LE PUMINE

Si apre con una brutta sconfitta la pool promozione delle rossoblù

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
LE TIGRI DI VALLEFOGLIA SBRANANO LE PUMINE

Crediti foto: Corrado Belli

MEGABOX VALLEFOGLIA - LPM BAM MONDOVI' 3-0

(28-26 25-17 25-19)

MEGABOX VALLEFOGLIA: Balboni 2, Bacchi 19, Bertaiola 4, Colzi 3, Pamio 18, Kramer 9, Bresciani (L), Dapic 1, Durante, Stafoggia. Non entrate: Ricci, Costagli. All. Bonafede.

LPM BAM MONDOVI': Tanase 12, Molinaro 8, Scola 4, Hardeman 13, Mazzon 4, Taborelli 12, De Nardi (L), Bordignon. Non entrate: Midriano, Mandrile, Bonifacio, Serafini. All. Delmati.

ARBITRI: Licchelli, Mesiano.

NOTE - Durata set: 29', 23', 23'; Tot: 75'.

 

Dopo un mese di stop le pumine tornano sul taraflex ed è subito aria di “big match” con lo scontro fra capoliste del girone Est e Ovest. Il risultato della trasferta a Vallefoglia è un boccone amaro per le pumine che dopo 9 vittorie consecutive e solo tre sconfitte, tutte al tie break, in regular season cedono con un sonoro 3-0. Le monregalesi hanno sicuramente subìto l’assenza dai campi da gioco che ha portato a diversi errori in tutti i fondamentali e alla mancanza di quella fluidità nel gioco che ha sempre contraddistinto il volley delle rossoblù.

 

Le due formazioni cominciano il primo set con una fase di studio. L’LPM BAM riesce ad imporsi con un ritmo di gioco molto elevato e conduce una frazione praticamente perfetta. Sul finale però aumentano gli errori delle pumine e ne approfittano le tigri per rientrare in partita e per trascinare il match ai vantaggi. Dopo 4 set point non concretizzati, ci pensa la squadra di casa a chiudere la frazione sul 28-26.

L’inizio del secondo set vede i due team affrontarsi ad armi pari, proseguendo ciò che avevano fatto vedere nella frazione precedente. Nella parte centrale del set, però, le pumine sembrano faticare a tenere il ritmo e subiscono un brutto break di 8 punti consecutivi. L’LPM non riesce a rimanere aggrappata alla partita e concede un agevole doppio vantaggio nel parziale alle padrone di casa.

Le monregalesi cercano la reazione d’orgoglio nella terza frazione. Dopo l’inizio combattuto, però, le padrone di casa hanno più carburante nel serbatoio e riescono nuovamente a staccare le ragazze di Delmati. La Megabox si aggiudica il match con un 25-19.

Il recupero della prima giornata del girone di ritorno fra Pinerolo e Roma sorride alle pumine. L'Eurospin Ford Sara è riuscita a fermare al tie break l'Acqua & Sapone Roma, che chiude così il girone con 44 punti a pari merito con le rossoblù. Per partite vinte (15) sono proprio le monregalesi ad aggiudicarsi la testa della classifica.

Nel prossimo incontro le pumine affronteranno al PalaManera i quarti di finale di Coppa Italia il 3 marzo. Avendo chiuso come prima della classe il proprio girone le rossoblù si troveranno davanti il Volley Soverato.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl