MENU

SPORT

Altro colpo della Lpm: da Trento arriva Francesca Trevisan

La schiacciatrice vicentina ritrova Cumino e Bisconti

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Altro colpo della Lpm: da Trento arriva Francesca Trevisan

La settimana si apre con un altro annuncio in casa Lpm Pallavolo Mondovì. A rafforzare il reparto attaccanti arriva la banda veneta Francesca Trevisan. Classe 1995, l’ultimo anno ha vestito la maglia della Delta Despar Trentino, in A1, assieme all’alzatrice Cumino. Pochi giorni dopo la conferma della statunitense Hardeman, dunque, arriva un’altra buona notizia per i tifosi rossoblù.  

Ecco il comunicato diramato dalla società. “Dopo alcune stagioni in B1, l’atleta veneta inizia la carriera in Serie A2 nel 2014, a Bolzano. L’anno successivo sbarca in A1, a Vicenza, dove conosce Veronica Bisconti, nuovo libero delle pumine. Nel 2016 vola ad Olbia, per poi disputare due stagioni con il Montecchio, in A2. La scorsa stagione ha vestito la maglia del Trentino Rosa, nella massima serie, insieme alla palleggiatrice Maria Luisa Cumino.

La gioia di Trevisan per la nuova avventura in rossoblu è palpabile: «Sono davvero molto felice. Ho sempre seguito l’Lpm Bam Mondovì e sono stata avversaria molto spesso. Ho avuto quindi occasione di vederla “da esterna” e mi è sempre sembrato un bellissimo ambiente: sono contenta di poterne fare parte nella nuova stagione! Ho sempre sentito parlare bene della società: solida, seria e compatta, e non è semplice trovare una realtà così».

A Mondovì, Trevisan ritroverà Bisconti e Cumino, con le quali ha avuto modo di giocare nel corso della carriera, ed è davvero entusiasta della rosa che si sta creando: «Vedo che la squadra è composta, oltre che da giocatori forti, anche da belle persone, con la carica giusta».

La nuova schiacciatrice ha avuto inoltre occasione di incontrare il nuovo coach della Lpm Bam Mondovì: «A fine stagione sono andata a fare degli allenamenti con il Volta ed ho quindi conosciuto “Bibo” Solforati. Dal punto di vista umano mi è piaciuto molto. Come allenatore ne avevo sentito parlare molto bene e ne ho avuto la conferma, durante le sedute tecniche che abbiamo fatto insieme».

In questi mesi lontano dal campo, la nuova pumina si mantiene in allenamento sulla sabbia, godendosi anche un po’ di meritato relax: «Sono impegnata in alcune tappe di beach volley - spiega Trevisan -. Quest’estate era difficile organizzare qualcosa, quindi ne approfitto: continuo ad allenarmi e mi rilasso in spiaggia».

Immancabile poi il saluto agli appassionati monregalesi. «Il tifo di Mondovì me lo ricordo davvero molto bene: sono il settimo uomo in campo - commenta la neo “pumina” -. Speriamo che i palazzetti riaprano, che i tifosi ci possano essere, che ci carichino, perché sono sicura che saremo già belle cariche di nostro e sarà un valore aggiunto. Li aspettiamo a braccia aperte: non vedo l’ora!»

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl