MENU

SPORT

Sofia Ferrarini completa il reparto delle centrali della Lpm Pallavolo Mondovì

La classe 2001 è alla prima esperienza in A2

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Sofia Ferrarini completa il reparto delle centrali della Lpm Pallavolo Mondovì

Foto Matteo Cibin

La nuova Lpm Bam Mondovì è quasi fatta. Il Puma ha annunciato anche la terza centrale, si attende solo più il nome del secondo opposto. A completare il reparto dei centrali sarà la giovane Sofia Ferrarini, che segue coach Solforati dopo l'esperienza a Volta Mantovana. 
Di seguito il comunicato della società rossoblù:

"Classe 2001, Ferrarini completa il reparto centrali, insieme alla confermata Molinaro e alla new entry Montani.

Sofia Ferrarini inizia a giocare a minivolley nella società di casa, a Peschiera del Garda, per poi disputare tre stagioni nelle giovanili dell’Imoco San Donà Conegliano e successivamente nella Pallavolo Antares Verona. Nel 2016, con la rappresentativa del Veneto, conquista il Trofeo delle Regioni. La centrale arriva da due stagioni a Volta Mantovana (B1): la sua carriera prosegue quindi agli ordini di coach Solforati e a Mondovì ritroverà la compagna di ruolo Mila Montani.

Soprannominata fin da bambina “Bubi”, la nuova pumina è alla prima esperienza in A2 e non nasconde l’entusiasmo per la nuova stagione in maglia rossoblu.
“Poter vestire la maglia della Lpm Bam Mondovì, in Serie A2, è parte di un sogno che si realizza! Sarà il mio primo anno in questa categoria e so che mi sono affidata ad una società affermata. Da questo campionato mi aspetto di crescere e di poter imparare tanto dalle compagne più grandi ed esperte. Devo ancora lavorare molto, però mi piace stare in palestra e sono sicura di aver scelto quella giusta! Sono anche tranquilla perché, è vero, sarà una realtà completamente nuova per me, ma non sarà totalmente un “salto nel vuoto”, visto che conosco già Solforati e Montani.”

Diplomata al Liceo delle Scienze Umane nel 2020, Sofia Ferrarini trascorre questa estate nella sua Peschiera del Garda, godendosi il lago e lavorando in un negozio. Tra gli hobby della neo pumina ci sono le gite in montagna: “Mi sono già organizzata, in modo da trascorrere una settimana a Mondovì, prima della preparazione fisica, per poter approfittare delle bellezze naturali del monregalese”.

Diventato ormai un messaggio “di rito”, anche Ferrarini vuole dedicare un saluto al pubblico rossoblù: “Ho sentito che i tifosi di Mondovì sono molto calorosi: non vedo l’ora di conoscerli tutti e di poterli sentire “dal vivo”, sperando che di poterli avere con noi in palestra!”

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl