MENU

SPORT

Arrampicata: Irina Daziano, che rabbia! Sfiorata la finale nel boulder

La chiusana è settima nel Mondiale giovanile di Voronezh

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Daziano caduta

Sabato mattina la semifinale mondiale hanno lasciato l’amaro in bocca a Irina Daziano, climber dell’InOut con la settima piazza, per cui è risultata la prima esclusa dalla finale con due top e quattro zone, eliminata per un nulla dalla francese Saula Lerondel (ottima terza invece la compagna di Nazionale, Mabboni). Rabbia e delusione per la chiusana, che sulla via del ritorno in Italia si è fermata ad allenarsi ad Innsbruck...

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl