MENU

VOLLEY

L’Lpm Bam parte con una vittoria in rimonta

Sfatato al tie-break il tabù di Montecchio

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
L’Lpm Bam parte con una vittoria in rimonta

Primi due punti per l’Lpm Bam Mondovi, che passa 2-3 al PalaCollodi di Montecchio Maggiore nella prima partita stagionale (25-20, 19-25, 25-21, 23-25, 9-15)

Per l’esordio stagionale coach Solforati schiera il sestetto tipo con capitan Cumino in diagonale con Taborelli, la coppia Hardeman-Populini in banda e Montani e Molinari al centro. Bisconti indossa la maglia da libero.

L’avvio al PalaCollodi è molto equilibrato: squadre a braccetto fino al 10 pari poi Hardeman viene murata due volte e malgrado il timeout chiamato dal coach ospite le venete scappano sul 16-10. Dentro Trevisan e le pumine si riavvicinano, ma Amadio ferma il gioco sul 18-15 e il sestetto di casa si riorganizza. Tre errori consecutivi in battuta condannano le rossoblù, l’invasione fischiata a Cumino porta il tabellone sul 24-19 e Montecchio chiude 25-20.

Al rientro in campo resta in campo Trevisan, Molinaro trascina le compagne a muro e in attacco e l’Lpm guadagna subito qualche lunghezza di vantaggio. Gli errori in servizio di Taborelli e Populini riavvicinano Montecchio ma dopo il timeout di Solforati le rossoblù aumentano i giri del motore, mentre rientra Hardeman (12-15). L’attacco di Taborelli e l’ace di Molinaro portano al 14-20. Nel finale spazio anche per Bonifacio e Pasquino mentre rientra Trevisan in banda. Chiude un errore in servizio delle venete (19-25). Grande prova monregalese a muro e in difesa.

Equilibratissima la terza frazione: squadre francobollate fino all’11 pari poi Bortoli guida le compagne al primo doppio vantaggio. Il puma rientra e controsorpassa con l’ace di Molinaro, mentre continua la staffetta Trevisan-Hardeman (14-15). Fiorio guida la rimonta delle venete, che allungano fino al 22-17. Solforati chiama a rapporto Cumino e compagne, le rossoblù rosicchiano un paio di lunghezze ma Montecchio riparte e va a chiudere sull’errore in servizio di Hardeman.

Altalena di emozioni nel quarto parziale: meglio Montecchio in avvio, con Meli e Magazza sugli scudi (7-5, 12-9). Capitan Fiorio sigla il 13-10 poi l’Lpm infila un parziale di quattro punti a zero e passa a condurre (13-14 dopo l’uno-due di Hardeman e l’ace di Populini). Montecchio perde per infortunio Bortoli e Mazzon ma reagisce subito e torna avanti: sul 16-14 Solforati chiama il timeout, e il puma si scuote, ribaltando ancora la situazione (17-18). Nel finale lotta punto a punto: entra anche Giubilato, Meli e Populini rispondono colpo su colpo quindi Trevisan trova l’importante ace del 22-23. Dentro Pasquino per alzare il muro ma Fiorio riconquista la parità, poi un missile di Populini in battuta porta le squadre al tie-break.

La schiacciatrice monregalese va a segno dai nove metri anche nell’ultimo set (3-6) dopo un errore di Orlandi, ma Montecchio torna in scia con Magazza e impatta sull’errore della stessa Populini. Timeout della panchina ospite poi le squadre cambiano campo sul 6-8. Hardeman ha il braccio caldo nel momento clou mentre le venete sbagliano due attacchi pesanti. Sull’8-12 la panchina di casa prova a correre ai ripari ma la benzina dell’Ipag Sorelle Ramonda è finita. Populini chiude le ostilità con una bella parallela (9-15).

Domenica primo impegno casalingo per l’Lpm: al PalaManera arriva il Pinerolo, fischio d’inizio del derby piemontese alle 17.

Montecchio-Lpm Mondovì 2-3

(25-20, 19-25, 25-21, 23-25, 9-15)

IPAG SORELLE RAMONDA: Bortoli 2, Mazzon 9, Meli 10, Brandi 1, Fiorio 26, Magazza 13, Mistretta (L), Orlandi 4, Frigerio 2, Bartolucci 1. N.e.: Muraro. All. Amadio.

BAM: Cumino, Taborelli 9, Montani 11, Molinaro 15, Populini 26, Hardeman 15, Bisconti (L), Trevisan 4, Giubilato, Pasquino. N.e.: Bonifacio, Ferrarini. All. Solforati-Basso.

ARBITRI: Licchelli-Kronaj.

DURATA SET: 25’, 25’, 28’, 29’, 17’; Tot: 124’.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl