MENU

SPORT

Ciclismo: seconda medaglia ai Mondiali per Elisa Balsamo, bronzo nell'Omnium

Si chiude una stagione importante per la peveragnese

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
podio Omnium bronzo Balsamo

Kopecky, Archibald e Balsamo sul podio di Roubaix

Si è chiuso con un bel bronzo, conquistato dopo un finale thrilling nella corsa a punti che chiudeva l’Omnium, un anno incredibile per Elisa Balsamo. «Per me era importante tornare in pista dopo la caduta delle Olimpiadi. Non è facile per un atleta dimenticare le cadute. Dopo di allora mi sono concentrata come meglio ho potuto sulla strada, ma era importante tornare anche a girare su un tondino. Oggi ho dimostrato a me stessa che quell'episodio è ormai alle spalle. Ci tenevo ad una medaglia in questa specialità. È una disciplina che mi piace. Siamo alla fine di una stagione lunga e faticosa.. va bene così», ha detto al sito della Federciclismo. Una giornata in rimonta quella dell’Omnium: sesta nello scratch, quinta nella tempo race, seconda nell’eliminazione alle spalle della leader Katie Archibald. Nella corsa a punti finale la britannica gestisce, l’azzurra difende la posizione dalla francese Copponi (esemplare la marcatura all’ultimo sprint) e dall’americana Valente, ma nulla può contro i due giri conquistati dalla belga Kopecky, che le soffia così l’argento.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl