MENU

VOLLEY

Domani il Vbc Synergy Mondovì ospiterà la Conad Reggio Emilia

I biancoblù tornano a giocare al Pala Manera per la sesta di campionato

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Vbc Synergy Mondovì

Il Vbc Synergy Mondovì, dopo la difficile trasferta pugliese, torna a giocare al Pala Manera domenica alle 16. Ospiterà la compagine di Reggio Emilia, attualmente settima in classifica con otto punti. Gli avversari, allenati da Vincenzo Mastrangelo e tra le cui fila si trova un ex schiacciatore biancoblù, Roberto Cominetti, arrivano a Mondovì con 3 vittorie (contro Siena, Lagonegro e Motta di Livenza), 1 sconfitta (contro Castellana) ed una giornata di riposo.

Il coach della squadra ospite può contare su diversi giocatori di esperienza, come il palleggiatore Garnica, i centrali Scopelliti e Zamagni e sugli schiacciatori Cominetti, l’ex della partita, Cantagalli e Held.

«Reggio Emilia - afferma l’allenatore monregalese Francesco Denora – è una squadra solida, completa e con molte soluzioni come visto nell'ultimo incontro dove sono riusciti a vincere cambiando 3/7 della squadra. Hanno un’ottima linea di ricezione e, con uno dei migliori palleggiatori della categoria, hanno nel sideout la loro arma migliore. Noi dobbiamo esser bravi a cogliere la giusta occasione quando riusciremo a fargli staccare la ricezione e limitare i loro battitori, sfruttando anche il fattore campo con l'aiuto dei nostri tifosi. Dobbiamo cominciare a far tesoro degli errori delle prime gare e ad essere più cinici nei momenti importanti giocando con semplicità e concretezza. Stiamo lavorando proprio su quest'aspetto per poter regalare la prima gioia ai nostri tifosi».

Nelle partite fino ad ora disputate dai monregalesi, i ragazzi hanno dimostrato di poter giocare ad armi pari con tutte le avversarie, nonostante i cali tecnici mostrati a fine set, dovuti alla poca esperienza ed alla poca lucidità nei momenti decisivi.

In questa partita contro Reggio Emilia per il Vbc Mondovì sarà importante riuscire a tenere sotto pressione la ricezione degli avversari, rimanendo costanti in battuta, ed essere più efficaci a muro ed in attacco sulle palle rigiocate.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl