MENU

VOLLEY

Furia Vbc! I monregalesi conquistano la prima vittoria vincendo al tie-break contro Reggio Emilia!

Dopo una partita combattutissima il Vbc si porta a casa due punti vincendo al tie-break!

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Vbc Synergy Mondovì dopo la vittoria

Foto Elena Merlino

Finalmente arriva la prima vittoria in campionato per il Vbc Synergy Mondovì. I biancoblù lottano e battono Reggio Emila al tie-break 3-2 (18-25, 32-30, 14-25, 25-18, 15-10).

Coach Denora schiera in campo la diagonale Lusetti-Arinze, gli schiacciatori Boscaini e Mazzon, i centrali Catena e Ceban ed il libero Raffa. Dal secondo set il tecnico monregalese ha effuettuato numerosi cambi inserendo i giovani Camperi, Cianciotta e Meschiari.

Il primo set comincia punto a punto fino ad un primo tentativo di allungo degli ospiti (5-8) subito recuperato dai biancoblù, che pareggiano sul 9-9. Le due squadre continuano a giocare punto a punto sino all’11 pari, quando Reggio Emilia stacca e costringe i padroni di casa al primo time-out sul punteggio di 11-14. I galletti tentano di recuperare lo svantaggio, lottano ma Reggio, grazie anche agli ace di Held e Scopelliti, chiude il set 18-25.

Anche il secondo parziale inizia in piena parità sino al primo allungo degli ospiti, quando coach Denora effettua due cambi nelle fila monregalesi, facendo entrare Camperi e Cianciotta al posto di Mazzon e Boscaini. Reggio continua a spingere e costringe i biancoblù, sul 9-14, a chiamare time-out. I padroni di casa iniziano a rimontare sui bianco-rossi e si portano a -4 (12-16) grazie ad un video check a loro favore. I galletti continuano ad inseguire Reggio e riescono a raggiungerla sul 21 pari, grazie a numerosi punti di Arinze, un ace di Catena e un altro video check a loro favore. Da questo punto le squadre giocano punto su punto, portando il set ai vantaggi. Dopo diversi set point annullati a vicenda, il Mondovì riesce a conquistare il secondo parziale, con un muro e una schiacciata di Cianciotta, vincendo 32-30.

Nel terzo set gli ospiti partono subito con il piede sull’acceleratore e prendono vantaggio. Il primo time-out per i monregalesi viene chiamato sul 3-8 per Reggio Emilia, ma i troppi errori iniziali in battuta dei biancoblù fanno sì che i bianco-rossi possano continuare tranquillamente il set, andandolo a chiudere, senza troppe difficoltà, 14-25.

Nel quarto parziale invece sono i monregalesi che partono forte, conquistando subito vantaggio sul 4-1, quando Reggio chiama il suo primo time-out. Con una grande prestazioni dei ragazzi, tra cui Camperi e Cianciotta, i biancoblù continuano a macinare punti arrivando anche a +9 sul 19-10. I monregalesi non mollano e portano a casa il quarto parziale, vincendolo 25-18.

Il tie-break comincia in piena parità, le due squadre combattono punto a punto e si arriva al cambio campo sul 7-8. Reggio prende un vantaggio di due punti portandosi sull’8-10, ma i monregalesi non mollano e raggiungono la parità. Dal 10-10, con Capitan Boscaini in battuta, i padroni di casa monopolizzano la fine del set e si portano a casa la vittoria vincendo 15-10.

SYNERGY: Lusetti 2, Arinze 29, Catena 7, Ceban 7, Boscaini 3, Mazzon 4, Raffa (L), Camperi 10, Cianciotta 10, Meschiari, Gecchele. N.e.: Chakravorti, Fenoglio (L). All.: Denora-Mesturini

CONAD: Garnica 3, Suraci 15, Scopelliti 13, Zamagni 12, Cominetti 16, Held 14, Morgese (L), Catellani, Mian, Marretta. N.e.: Sesto, Cagni (L), Cantagalli. All.:Mastangelo-Fanuli

La prossima settimana i monregalesi saranno impegnati nella difficile trasferta contro Bergamo, squadra forte e con giocatori di esperienza.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl