MENU

VOLLEY

Domani il Derby della Granda al Pala Manera

Il Mondovì sfiderà il Cuneo il giorno di Santo Stefano alle ore 18

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Vbc Synergy Mondovì

Domani il Vbc Synergy Mondovì tornerà al Pala Manera, per la tredicesima ed ultima giornata d’andata del Campionato, per l’attesissimo derby contro la BAM Acqua S. Bernardo Cuneo.

La compagine cuneese arriva da una serie positiva di tre vittore e si trova al terzo posto in classifica, a pari punti con Reggio Emilia.

I monregalesi, dopo le due vittorie consecutive al tie-break, si sono lasciati sfuggire l’importante occasione ad Ortona, e sono pronti a riscattarsi in casa con il supporto dei tifosi.

«Sappiamo bene che siamo attesi da una gara molto difficile - afferma il presidente monregalese Giancarlo Augustoni- e che dobbiamo dare il centodieci per cento per riuscire a provare ad ottenere un risultato positivo. Non dovremo pensare tanto al risultato quanto a scendere in campo con la giusta mentalità ed a giocare bene anche per confermare tutte le cose positive fatte intravedere nelle esibizioni antecedenti la trasferta di Ortona e dimostrare che la sconfitta patita in terra abruzzese è stata una semplice parentesi negativa. Dobbiamo riuscire a sfruttare il fatto di non avere assolutamente nulla da perdere e di poter pertanto giocare senza pressioni e con la mente libera».

«Guardando la classifica ed i curricula in campo – commenta coach Francesco Denora - lo scontro è davvero proibitivo, ma un derby è sempre un derby e non guarda a queste cose. Loro hanno valori tecnici importanti, giocatori con esperienze notevoli e fisicità che li rendono in attacco e al servizio a tratti difficilmente contenibili. Dobbiamo esser bravi a contenerli il più possibile soprattutto in questi fondamentali e abbiamo le qualità difensive per farlo, tenere botta quando spingeranno e aspettare il momento giusto per far male. Sono sicuro che scenderemo in campo con il giusto entusiasmo e la giusta voglia di riscattare l'ultima deludente prestazione e dimostrare che è stato solo un incidente di percorso. Ci servirà la giusta dose di coraggio ed umiltà e grazie al supporto dei nostri tifosi son sicuro che tireremo fuori energie inaspettate».

In casa monregalese, come sottolineato dal presidente e dal coach, sarà importante resettare la sconfitta ad Ortona, entrare in campo con la giusta mentalità e giocare come avevano dimostrato nelle precedenti partite.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl