MENU

VOLLEY

Domani il Vbc Mondovì sfiderà Lagonegro

I galletti tornano al Pala Manera alle 16

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Domani il Vbc Mondovì sfiderà Lagonegro

Foto Elena Merlino

Domani il Vbc Synergy Mondovì, dopo una domenica di riposo forzato, tornano in campo al Pala Manera alle 16 ed ospiteranno Lagonegro, allenato dall’ex Mario Barbiero.

I lucani arrivano per una vittoria al tie-break contro Porto Viro ed in classifica si trovano al nono posto con 17 punti.

Coach Barbiero può contare sulla diagonale formata dal palleggiatore Pistolesi, ex di turno, e dall’opposto Argenta, sui centrali Bonola e Maziarz, sugli schiacciatori Milan e Di Silvestre e sul libero Hoffer.

All’andata fu una partita molto combattuta e sofferta; i monregalesi conquistarono i primi due set, mentre i lucani strapparono il terzo ed il quarto ai vantaggi, andando poi a vincere al tie-break.

«Siamo in una fase in cui si naviga a vista –commenta coach Francesco Denora - e bisogna farsi trovare pronti ad ogni evenienza. È un momento in cui bisogna esser bravi ad adattarsi alle situazioni che si vengono a creare e vince chi è più bravo e più reattivo a farlo. Ci aspetta una gara molto importante per la nostra classifica per sperare ancora nella salvezza. Lagonegro è una squadra molto ben organizzata, con giovani ormai affermati e di ottimo livello. Bisognerà prestare molta attenzione alle doti offensive di Argenta e Milan e limitarli il più possibile col muro e la difesa. Ricordiamo ancora con l'amaro in bocca l'epilogo della gara di andata e vogliamo assolutamente rifarci».

In questa partita per i monregalesi i punti in palio sono molto importanti, perché potrebbero avvicinarli alla zona salvezza (ricordiamo che se fra l’undicesima e la dodicesima ci sono meno di 3 punti di distacco queste due compagini disputano i play-out per la salvezza, ossia lo scontro diretto con gara 1 in casa dell’undicesima, gara 2 in casa della dodicesima ed eventuale gara 3 nuovamente in casa dell’undicesima).

Per il Vbc Mondovì sarà importante l’apporto del nuovo palleggiatore Piazza, che grazie alla sua esperienza potrà fornire nuovi spinti alla squadra, ed il pieno recupero dello schiacciatore Meschiari e del centrale Catena.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl