MENU

SPORT

Giro d'Italia: un belga vince sulle "Ardenne" di Peveragno, è Gil Gelders

Spettacolo sul circuito, applausi per tutti e granita alla fragola alla maglia rosa Hayter

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Renaudi e Gelders

Il sindaco Renaudi premia Gil Gelders

Sulle “Ardenne” della Granda ha vinto un belga, Gil Gelders (Bingoal Pauwels Sauces) e Peveragno con il suo circuito ha regalato davvero spettacolo. Prima la lunga fuga targata Groupama FDJ, con il francese Romain Gregoire che ha messo paura alla maglia rosa Leo Hayter (3’ di margine), e raggiunta dopo il primo passaggio al pilone del Colletto, poi altri tentativi di scatti e l’allungo del tedesco Hannes Wilksch (Dsm) ripreso all'ultimo chilometro da altri quattro attaccanti (Gelders, l’azzurro Sergio Meris del Team Colpack Ballan, lo spagnolo Xabier Berasategi e il danese Simon Dalby). Il gruppo è alle calcagna (una ventina di secondi), ma in via Vittorio Veneto ci si gioca una vittoria: primeggia il belga su Meris, Dalby, Berasategi e Wilksch e a 29” Pierre Pascal Keup regola Nicolò Buratti e il gruppo dei migliori. «Non è stato neanche uno sprint, eravamo tutti stanchissimi» ha commentato ai microfoni Rai il vincitore.

Sul palco di piazza Toselli, dopo la premiazione di Gelders con il sindaco Paolo Renaudi, in rosa, in rosso (classifica a punti) e in multicolor (combinata) ancora il britannico Hayter, premiato dal vice sindaco Vilma Ghigo e dal presidente della Pro Loco Giorgio Re e ricaricatosi con una granita alla fragola. Nuova maglia blu il francese Lenny Martinez (Groupama Fdj), in bianco il 2003 francese Gregoire (secondo nella generale a 5’44, domani sul Fauniera proverà il tutto per tutto), in nero-rosa il miglior italiano è Davide Piganzoli (Eolo Kometa) e il più combattivo di giornata è stato Martin Marcellusi (Bardiani-Csf-Faizanè).

Fotogallery su 

http://www.provinciagranda.it/sport/2022/06/16/gallery/giro-d-italia-under-23-a-peveragno-gli-scatti-della-quinta-tappa-9304/

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl