MENU

SPORT

Corsa in montagna: i "nostri" giganti al Tor

In top 100 Negro, Rubaldo e Filippi alla massacrante gara di 330 km

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Rubaldo Griseri Camperi

Rubaldo, Griseri e Camperi finisher al Tor330

Un bel gruppo di monregalesi ha preso parte al massacrante Tor des Geants (un anello di 330 km intorno alla Valle d’Aosta con 24.000 m. di dislivello), scattato domenica scorsa al mattino da Courmayeur. Sotto le 100 ore il portacolori del Team Marguareis Mattia Negro arrivato 38° dopo 99h44’21, giovedì all’ora di pranzo; costretto al ritiro per un problema fisico il compagno Alberto Saulo che lunedì notte era al Rifugio Dondena (124 km dopo 28h33). Il garessino Paolo Rubaldo, quasi un habituè del Tor nelle varie versioni (quarta volta con questa: 2015 interrotto per maltempo a 280 km, 2016 “4k”a giro inverso e 2019 Tor des Glaciers)...

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl