MENU

Mondovì: identificato l’investitore del pedone di via Torino

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Mondovì: identificato l’investitore del pedone di via Torino

I rilievi dei carabinieri in via Torino dopo l'investimento del pedone

Identificato, dopo poche ore dall’incidente, l’investitore della donna in via Torino. L’incidente, avvenuto intorno alle 10, sarebbe stato provocato da un uomo residente vicino al punto dell’impatto. I carabinieri della Compagnia di Mondovì hanno avviato subito le indagini esaminando le immagini della telecamera di un esercizio nella stessa via. Sono risaliti ad un’auto scura, ma la dinamica che ha svelato l’identità dell’investitore è ancora un’altra. L’uomo (trentenne, di Mondovì) avrebbe chiamato il 118 perché sentiva, dalla sua abitazione, a pochi metri, una donna lamentarsi sulla strada. I carabinieri sono risaliti a lui e hanno controllato l’auto scura parcheggiata sotto l’abitazione che presentava i segni di un impatto. Il mezzo è risultato, tra l’altro, non di proprietà dell’uomo identificato dai militari, ma di una terza persona. In caserma, alla presenza di un legale, il trentenne ha detto di non essersi reso di ciò che era accaduto. La donna, intanto, è stata trasferita in elisoccorso all’ospedale di Cuneo dove sarà operata per una frattura esposta agli arti inferiori. Il monregalese è stato denunciato per lesioni stradali e fuga in caso di incidente, mentre toccherà al magistrato formulare eventuali altre ipotesi di reato.

Ti potrebbe interessare anche:

http://www.provinciagranda.it/home/2021/05/15/news/mondovi-pirata-della-strada-investa-donna-in-via-torino-e-scappa-5278/

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl