MENU

ATTUALITA'

Icardi: «Per il fine settimana ci aspettiamo il passaggio in zona arancione anche per Cuneo»

Così l’assessore regionale ad Alba all’inaugurazione del centro vaccinale della Fondazione Ferrero

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:

La “settimana di ritardo” del territorio cuneese rispetto alle altre province piemontesi sta per terminare. L’assessore regionale Icardi si è sbilanciato al microfono dei giornalisti ad Alba per l’inaugurazione del centro vaccinale della Fondazione Ferrero. «La provincia di Cuneo è stata colpita in modo più forte dalla terza ondata, per questo fatica ad uscirne – le sue parole -. Il dato sull’incidenza, comunque, è in calo, e mi auguro che per fine settimana si allinei sotto la soglia di 250 positivi ogni 100.000 abitanti, necessaria per poter riaprire. La decisione del presidente Cirio è un atto dovuto, il passaggio in arancione richiede determinati dati; venerdì comunque procederemo con un nuovo accertamento del report settimanale e ci auguriamo di portare anche la “Granda” in zona arancione».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl