MENU

Terza edizione di Amicorti tenuta a battesimo da Zucchero Fornaciari

"Dopo tanti mesi a casa non vedo l'ora di tornare sul palco"

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Terza edizione di Amicorti tenuta a battesimo da Zucchero Fornaciari

Di sicuro ha lasciato a bocca aperta. L’apertura della terza edizione di AmiCorti, festival diretto da Ntrita Rossi dedicato alla settima arte la cui patria indiscussa è Peveragno, non aveva nulla da invidiare a festival più blasonati per numero di edizioni ma non per contenuti e ospiti. Sul palco allestito in piazza Toselli oltre ad un parterre di star di fama internazionale ha fatto a sorpresa il suo ingresso la calda voce di Zucchero Fornaciari. Nessuna esitazione ad accettare l’invito di Gisella Marengo (presidente ad honorem della kermesse ndr) per tenere a battesimo il festival finalmente di nuovo in presenza “sono venuto di corsa – ha detto al pubblico di piazza Toselli - , dopo un anno così difficile mi sono davvero stancato di stare a casa”. E in paese non si è risparmioato per il pubblico, concedendosi anche una foto con il gruppo Aib. Sul red carpet di Amicorti nella serata inaugurale anche il premio Oscar Paul Haggis, presidente della giuria, l’attrice e regista e afroamericana Nana Ghana, Edi Mue Gathegi, che oltre al talento vanta l’essere protagonista di successi come Twilight e Dr. House e la conduttrice e regista Vicky Bafataki. Non è una sorpresa, ma è sicuramente atteso Raoul Bova, che nella capitale delle fragole dovrebbe arrivare giovedì.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl